Vetrina - Annunci

Cerca

Ad #1938
Publish on 05-25-2019

Contatto

You don't have the right to see the ad contact
255 000.00 €

Descrizione

Toscana - Marina di Carrara a pochi mt dal mare in Nuovo Complesso Immobiliare Immobiliare Next Real Estate propone n° 24 appartamenti di varie metrature distribuiti in 2 piccole palazzine "A" - "B" in fase di ultimazione; consegna prevista luglio 2020.

TIPOLOGIA "1"
P.T. - ingresso INDIPENDENTE , soggiorno, cucina, 1 camera matrimoniale, 1 cameretta, 1 bagno , veranda, GIARDINO PRIVATO, 1 posto auto.
AMPIA TAVERNA

TIPOLGIA "2"
P.1° - ingresso, soggiorno con cucina a vista, ripostiglio, 1 camera matrimoniale 1 bagno , 2 balconi
Ampia Mansarda
1 posto auto

Tutti gli appartamenti sono dotati delle piu' innovative tecnologie, corredati da materiali di alto standing, per rendere il vostro soggiorno piacevole in un contesto rilassante, nel complesso sarà presente un Ristorante, una Spa, un Bar, un Solarium, una Piscina, Area Verde Attrezzata.

Per ulteriori info; visite , capitolato, eventuali personalizzazioni , prezzi, siamo presenti in cantiere.

Informazioni sull'ubicazione: Informazioni sull'ubicazione: Marina di Carrara è una località balneare della costa apuana, frazione del comune di Carrara, nota come località di villeggiatura e per la fiera annuale Marmotec. La frazione fa parte di un agglomerato urbano intervallato da pinete e parchi, che si estende senza soluzione di continuità tra il mare e il centro di Avenza, dove si trova la stazione ferroviaria di Carrara-Avenza, mentre a ovest si salda alla località ligure di Marinella di Sarzana.

L'agglomerato urbano di Carrara e Marina di Carrara
Marina di Carrara, in passato conosciuta come Marina di Avenza, nacque per volontà del Duca di Modena Francesco III. I primi tentativi di costruire un sicuro scalo alla Marina di Avenza risalgono al XVIII secolo e furono compiuti dagli Estensi, che incaricarono delle rilevazioni e del progetto l'inglese ing. Aschenden, inviato direttamente dal Governo Britannico al quale Francesco III aveva chiesto finanziamenti. Gli avversi eventi storici non permisero la realizzazione dell'opera, ma i Duchi di Modena non desisterono dal tentativo di vitalizzare il litorale carrarese nel quale essi avevano il solo sbocco al mare; nel 1833 il governo fece predisporre una sommaria lottizzazione della zona litoranea ed assegnò, gratuitamente, i terreni fabbricabili. Malgrado queste «incentivazioni», però, lo sviluppo demografico ristagnava ed altrettanto avveniva per le strutture necessarie all'imbarco dei marmi: la piccola flotta estense continuava ad essere senza un porto e senza un attracco sufficientemente sicuro. Fu un inglese, l'industriale Guglielmo Walton, attivo per moltissimi anni a Carrara, che nel 1851 fece progettare e costruire la prima grande struttura pre-portuale: un lungo pontile caricatore che permetteva, finalmente, l'attracco abbastanza agevole delle navi. L'intensificazione dei traffici favorì, naturalmente, anche lo sviluppo demografico: un segno delle nuove esigenze legate a questo aspetto della realtà fu la costruzione di una grande chiesa parrocchiale, iniziata nel 1857 ed ultimata molti anni dopo.

Marina di Carrara include un'area di 4,97 km² sui quali vive una popolazione di circa 15 000 unità: questo dato, in continuo aumento, riflette da sé l'espansione del nucleo a mare. Se si considera che nel 1881, quando venne censita per la prima volta come entità demografica a sé stante, Marina di Carrara contava appena 1.590 abitanti, si può misurare con maggior efficacia la rapidità del suo sviluppo. È soltanto dal dopoguerra, però, c


Regione: Toscana
Città: Marina di Carrara